Ricerca

Categoria

Cerca il tuo immobile

 

Acquisto prima casa

Acquisto prima casa

Acquisto prima casa: condizioni per avere le agevolazioni e chiarimenti

 

Acquistare una casa è sempre un bell’investimento, se si tratta poi di prima casa è indispensabile essere a conoscenza di tutti i vantaggi fiscali e le limitazioni; bisogna quindi avere i seguenti requisiti:
  • essere residenti nel comune dove l’immobile viene acquistato o comunque trasferire lì la residenza entro 18 mesi dall’acquisto ;
  • l’immobile non deve avere caratteristiche di lusso;
  • non essere proprietari di altre case (nemmeno una quota) e non avere nessun usufrutto né nello stesso comune dove si sta acquistando né in qualsiasi altro comune italiano.
Uno però dei vincoli di cui bisogna essere a conoscenza, prevede l’obbligo di non vendere l’immobile acquistato prima dei 5 anni dalla data del rogito; se invece si procede comunque con la vendita si è soggetti al pagamento di una sovrattassa e si deve inoltre pagare la differenza dell’imposta dovuta senza agevolazioni (dal 3% al 10%); se però si è abitato nella prima casa per la maggior parte del tempo (più di 2 anni e mezzo) e voglio vendere, non pagherò le sovrattasse ma dovrò comprare entro 12 mesi dalla vendita un altro immobile come prima casa.

 

Le imposte

il 2014 ha portato con sé una piccola grande rivoluzione per quanto riguarda la tassazione indiretta sulla compravendita immobiliare. le novità riguardano le imposte di registro e catastali, che in generale sono ridotte rispetto al carico che gravava prima sugli acquirenti. ma vediamo nel dettaglio tutte le modifiche

prima casa

acquisto da privato

imposta di registro: 2%

imposta catastale fissa: 50 euro

imposta ipotecaria fissa: 50 euro

prima casa

acquisto da impresa costruttrice (o di ristrutturazione) quando i lavori sono stati completati da un massimo di cinque anni

iva: 4%

imposta di registro fissa: 200 euro

imposta catastale fissa: 200 euro

imposta ipotecaria fissa: 200 euro

acquisto da impresa costruttrice quando i lavori sono stati ultimati da più di cinque anni o se si acquista da un'impresa non costruttrice che si occupa solo della compravendita

iva: esenzione

imposta di registro: 2%

imposta catastale fissa: 200 euro

imposta ipotecaria: 200 euro

 

seconda casa

acquisto da un privato, da un'impresa non costruttrice o da un'impresa costruttrice cinque anni dopo la fine dei lavori

imposta di registro: 9%

imposta catastale fissa: 50 euro

imposta ipotecaria fissa: 50 euro

acquisto da un'impresa costruttrice entro 5 anni dalla fine dei lavori

iva: 10%

imposta di registro fissa: 200 euro

imposta catastale fissa: 200 euro

imposta ipotecaria fissa: 200 euro

Indietro

Data: giovedì 25 settembre 2014

La nostra agenzia

Toninello Immobiliare sas di De Vettori Loretta
via porta vecchia 5
35042 ESTE (PD)
C.F.: 05025990283
P.IVA: 05025990283
info@toninelloimmobiliare.it
0429/601901 0429/1960299 320 6473523