Ricerca

Categoria

Toninello Immobiliare

via porta vecchia 5
35042 ESTE (PD)
C.F.: 05025990283
P.IVA: 05025990283
info@toninelloimmobiliare.it
0429/601901
320 6473523
 
Visita il nostro sito su PropertyRE

SOSPENSIONE MUTUI PRIMA CASA CAUSA CORONAVIRUS COVID 19

MUTUI PRIMA CASA

Sospensione Mutui sulla prima casa: AGGIORNAMENTI

Sospensione Mutui sulla prima casaSono ora consentiti fino anche in presenza di rate scadute e non pagate, anche nei casi in cui il mutuatario abbia già goduto di un piano di sospensione, e parte degli interessi saranno rimborsati dallo stato attraverso il Fondo Consap. Ma come funziona?

La possibilità di sospendere anche con tre mesi di rate scadute e non pagate è solo uno dei chiarimenti relativi alle operazioni del Fondo Consap per la sospensione dei tassi ipotecari che sono stati resi ora disponibili ad un pubblico più vasto, a causa dell'emergenza sanitaria nazionale – per il Coronavirus .

Quali sono i requisiti per accedere alla misura di sostegno familiare?

Per capire se sei tra i potenziali beneficiari della sospensione dei prestiti, parliamo di mutui per la prima casa, è bene assicurarsi di avere un Isee non superiore a 30mila euro. Inoltre, è necessario che l'ipoteca sia stata ammortizzata per almeno un anno e che la casa, oltre ad essere la prima casa, non sia classificata come lusso (quindi non categorie A / 1, A / 8 e A / 9).

Come funziona la sospensione delle rate?

L'interruzione estende la durata del prestito fino a un massimo di 18 mesi, anche se non consecutivi. Una volta completata la sospensione, il pagamento delle rate riprende normalmente, secondo il piano di ammortamento iniziale.

Nei mesi di sospensione, il Fondo Consap (quindi lo Stato) rimborsa alla banca la parte degli interessi calcolata sulla base dei tassi di riferimento (Irs o Euribor) ma non quella dovuta allo spread applicato, che sarà pagato dal mutuatario.

Chi è gravato da un mutuo ed ha già beneficiato della sospensione delle rate, ma per meno di 18 mesi (per iniziative di autoregolamentazione o legali, come il piano familiare ABI, il Fondo di solidarietà per l'acquisto della prima casa, sospensioni per eventi disastrosi , ecc.) può richiedere una nuova sospensione del pagamento per ulteriori mesi fino a raggiungere il limite massimo complessivo di sospensione dei18 mesi.

A tal fine, il mutuatario deve riprendere il piano di ammortamento, ovvero pagare almeno una rata, prima di poter richiedere la sospensione dal Fondo.

Riferimenti di legge:

L'articolo 2, comma 476-bis, lettera c), della legge 244/2007, stabilisce che al termine di un periodo di sospensione inferiore a 18 mesi è possibile, se sono soddisfatti tutti i requisiti e le condizioni, presentare una richiesta di sospensione a il fondo di solidarietà per l'acquisto della prima casa, senza interruzione, purché entro i 18 mesi complessivi.

Queste rate rientreranno nel periodo di sospensione al momento della domanda di sospensione e se il debitore ha rate scadute e non pagate entro il 90 ° giorno? L'articolo 2, paragrafo 477, lettera a), della legge 244/2007 prevede l'esclusione dalla domanda di mutuo che, al momento della stessa, comporta ritardi nei pagamenti di oltre 90 giorni consecutivi. Il richiedente può anche presentare una domanda se le rate sono scadute che sono scadute e non sono state pagate fino al 90 ° giorno incluso nel periodo di sospensione. Non ci saranno interessi sui pagamenti in ritardo dall'interruzione di queste rate.

Quali sono i tempi di attivazione per la sospensione?

La sospensione viene attivata entro 30 giorni lavorativi dalla data in cui la Banca notifica al richiedente l'accettazione di Consap. Tale comunicazione, a meno che il richiedente non sia rintracciabile, deve avvenire entro cinque giorni dall'accettazione di Consap. Nel caso di ipoteche cartolarizzate o coperte da obbligazioni bancarie garantite ai sensi della legge 130/1999, la sospensione viene attivata entro il 45 ° giorno lavorativo successivo alla comunicazione al richiedente.

La richiesta di sospensione del mutuo va richiesta direttamente alla propria banca.

ATTENZIONE: La sospensione non si applica ai mutui per i quali è stata stipulata un'assicurazione a copertura dei rischi che garantiscono almeno il rimborso degli importi delle rate soggette alla sospensione ed è efficace nel periodo di sospensione stesso. In questo caso, l'assicurazione non è più efficace e l'ipoteca può essere sospesa.

Indietro

Data: mercoledì 11 marzo 2020